Le stanze del Cardinale. Caravaggio, Guido Reni, Guercino, Mattia Preti.pdf

Le stanze del Cardinale. Caravaggio, Guido Reni, Guercino, Mattia Preti PDF

V. Sgarbi, S. Papetti (a cura di)

Elevato alla porpora cardinalizia a soli trentacinque anni, Giovanni Battista Pallotta (1594-1668) proseguì la colta tradizione familiare avviata in età sistina dallo zio, il cardinale Evangelista, aggiornando le prospettive della sua intensa attività di collezionista in base ai più moderni indirizzi perseguiti a Roma negli anni del pontificato di Urbano Vili. Linventario delle opere darte conservate nella sua residenza romana è stato il punto di avvio per una complessa indagine archivistica volta a ricostruire la consistenza della collezione del porporato marchigiano che, negli anni trascorsi a Ferrara come legato pontificio, intrattenne rapporti di committenza con Guido Reni, Guercino, Elisabetta Sirani, Cantarmi e Tiarini. Altre opere importanti furono commissionate in tempi diversi anche a Mattia Preti, riallacciando così i rapporti con la città di Cosenza della quale Evangelista Pallotta era stato vescovo. Il nucleo più importante della quadreria Pallotta passò, dopo la morte del cardinale, a Bologna, presso il conte Grassi, e da questi un gruppo di opere venne poi venduto nel 1684 al marchese Brignole di Genova. La mostra è ospitata nel fastoso palazzo dei cardinali Pallotta, eretto a Caldarola dal cardinale Evangelista e arricchito di opere darte da Giovanni Battista Pallotta, che vi ospitò la regina Cristina di Svezia, Casimiro di Polonia e vari principi romani in viaggio verso il santuario di Loreto.

22 mag 2009 ... Caravaggio,Guido Reni, Guercino e Mattia Preti per il Cardinale Pallotta. Rivivono le passioni di un collezionista colto e raffinato: opere di pittori ... Caravaggio, Guido Reni, Guercino, Mattia Preti, Tiarini. Il Seicento italiano a Caldarola. Paradise Possible, il Network che promuove Le Marche nel mondo, vi  ...

3.39 MB Dimensione del file
8836614280 ISBN
Le stanze del Cardinale. Caravaggio, Guido Reni, Guercino, Mattia Preti.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.classicstylehomes.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Dal 1874 nelle collezioni per donazione di Maria Brignole - Sale De Ferrari, duchessa di Galliera. Genova, Musei ... Per la mostra: "Le stanze del Cardinale. Caravaggio, Guido Reni, Guercino e Mattia Preti per il cardinal Pallotta". Mattia Preti ...

avatar
Mattio Mazio

Le stanze del cardinale. Caravaggio,Guido Reni, Guercino e Mattia Preti per il Cardinale Pallotta Rivivono le passioni di un collezionista colto e raffinato: opere di pittori di prima grandezza riportano ai fasti seicenteschi un’antica dimora

avatar
Noels Schulzzi

Caravaggio, Guido Reni, Guercino e Mattia Preti per il Cardinale Pallotta”, il cui Comitato Scientifico è presieduto da Denis Mahon e vede presenti tra gli altri Lorenza Mochi Onori, Livia Carloni, Stefano Papetti, con il coordinamento di Liana Lippi, è promossa dal Comune di Caldarola in collaborazione con la Soprintendenza per il Caravaggio, Guido Reni, Guercino, Mattia Preti, Le stanze del Cardinale, Vittorio Sgarbi, Stefano Papetti, Silvana Editoriale, Milano, 2009, 8836614280, 9788836614288,

avatar
Jason Statham

Dal 1874 nelle collezioni per donazione di Maria Brignole - Sale De Ferrari, duchessa di Galliera. Genova, Musei ... Per la mostra: "Le stanze del Cardinale. Caravaggio, Guido Reni, Guercino e Mattia Preti per il cardinal Pallotta". Mattia Preti ...

avatar
Jessica Kolhmann

Si è conclusa il 12 novembre a Caldarola (Mc) la mostra Le stanze del Cardinale, Caravaggio, Guido Reni, Guercino e Mattia Preti. Per la prima volta sono stati riuniti, dopo 400 anni, dipinti e quadri collezionati dal cardinale, fine esperto d’arte, venduti dagli eredi dopo la sua morte per sanare la situazione finanziaria. Per la mostra: "Le stanze del Cardinale.Caravaggio, Guido Reni, Guercino e Mattia Preti per il cardinal Pallotta" Reni, così celebre ai suoi tempi da essere appellato col solo nome di battesimo, Guido, spesso preceduto dall’oltremodo encomiastico aggettivo “divino”,