La sfida della sicurezza stradale. 3° rapporto annuale 2006 sulla sicurezza in Italia.pdf

La sfida della sicurezza stradale. 3° rapporto annuale 2006 sulla sicurezza in Italia PDF

Censis-Cnpi (a cura di)

Il Terzo Rapporto sulla Sicurezza in Italia, realizzato dal Censis per conto del Consiglio Nazionale dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati, descrive lo stato del fenomeno sia sotto il profilo strutturale, sia per ciò che riguarda la percezione degli italiani in merito al tema della sicurezza stradale. Lincidentalità stradale si configura in parte come effetto, in parte come segno della difficoltà dellattuale modello di sviluppo socio-economico e territoriale del paese di offrire soluzioni mirate ai problemi del traffico e della diseducazione alla guida, che finiscono con il tradursi in gravissimi elementi di rischio, oltre che per la salute individuale, anche per quella pubblica. La tipologia degli incidenti, come, fra gli altri, i tamponamenti che avvengono in città, spesso sfuggono alle maglie formali della burocrazia. Ed è per questo che occorre potenziare figure consulenziali ad alta qualificazione di tipo tecnico, come i Periti Industriali, che possano gestire le azioni di intervento e che si pongano come interfaccia fra chi subisce lincidente e le aziende assicuratrici o le autorità di polizia. Una maggiore sinergia fra i Periti Industriali e gli altri protagonisti coinvolti nella lotta ai fenomeni incidentali su strada, potrà consentire di raggiungere soglie sempre più elevate di sicurezza.

1. miglioramento dell'educazione stradale e della preparazione degli utenti della strada 2. rafforzamento dell'applicazione della normativa stradale 3. miglioramento della sicurezza delle infrastrutture stradali 4. miglioramento della sicurezza dei veicoli 5. promozione dell'uso delle moderne tecnologie per migliorare la sicurezza stradale Relazione tematica: Organizzazione istituzionale della sicurezza stradale – Alena ... a trovare le risposte ai vostri interrogativi sull'Unione europea. ... Una ricerca periodica per i luoghi ad alto rischio (almeno annualmente, basata sui dati relativi agli incidenti di un periodo dai 3 ai 5 anni, per un controllo delle fluttuazioni.

3.78 MB Dimensione del file
884647905X ISBN
Gratis PREZZO
La sfida della sicurezza stradale. 3° rapporto annuale 2006 sulla sicurezza in Italia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.classicstylehomes.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

2006/07 39 273 o 270 6.210 2007/08 29 240 5.042 2008/09 34 240 5.442 2009/10 29 243 6.075 TOTALI 192 1.571 35.931 L'attività formativa si sostanzia mediante lo sviluppo -per ciascuna classe di studenti- di un modulo di 8 ore così articolato: a) attività relativa agli aspetti psicologici della … 1. miglioramento dell'educazione stradale e della preparazione degli utenti della strada 2. rafforzamento dell'applicazione della normativa stradale 3. miglioramento della sicurezza delle infrastrutture stradali 4. miglioramento della sicurezza dei veicoli 5. promozione dell'uso delle moderne tecnologie per migliorare la sicurezza stradale

avatar
Mattio Mazio

La sicurezza stradale è ad oggi una sfida, necessaria ad affrontare l'emergenza dell’incidentalità stradale, necessaria a potenziare la mobilità sostenibile. Con il 2010, termina la decade alla fine della quale l’Europa si aspettava il dimezzamento delle vittime. L’obiettivo, in Italia…

avatar
Noels Schulzzi

si con il maggior numero di veicoli commerciali in quel momento erano la Francia (6,56 milioni),. Spagna (5,05 milioni), Regno Unito (4,24 milio- ni), Italia (4,1 ...

avatar
Jason Statham

Rapporto sulla sicurezza stradale in Puglia, mortalità per in idente stradale entro il 2010. L’Italia ha rilevato dal 2005 11.235 428 18.727 3,8 -5,9 -7,4 2006 11.583 409 19.346 3,5 -4

avatar
Jessica Kolhmann

Publishing platform for digital magazines, interactive publications and online catalogs. Convert documents to beautiful publications and share them worldwide. Title: Rapporto sulla Sicurezza Stradale 2008, Author: info, Length: 52 pages, Published: 2013-04-05 Il “Tavolo di Coordinamento sulla Sicurezza Stradale”, recentemente istituito e variabile nella sua composizione, si propone obiettivi a breve, medio e lungo termine per diminuire drasticamente il tasso di incidentalità in città. Il Tavolo si apre con numeri confortanti, basati su un campione di 18 città europee, ma le criticità esistono e si affrontano convergendo su obiettivi comuni.