Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana.pdf

Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana PDF

Giancristiano Desiderio

Heidegger era unottima ala sinistra, Derrida era un buon centravanti, Camus giocava in porta (come Giovanni Paolo II) e un numero non piccolo di filosofi ha utilizzato il calcio per fare filosofia: Sartre amava dire che il calcio è una metafora della vita, Wittgenstein giunse alla svolta del suo pensiero guardando una partita di calcio, Merleau-Ponty spiegava la fenomenologia parlando di calcio. Come mai? Il calcio si basa su un principio: il controllo di palla. Ma il principio non può essere finalizzato a se stesso. Per giocare bisogna necessariamente abbandonare la palla e metterla in gioco. Controllo e abbandono sono i due princìpi del calcio e della vita. La filosofia, come gioco della vita, si basa su regole calcistiche: per filosofare bisogna saper mettere la vita in gioco. È per tale motivo che in questo libro si spiega lidea di Platone con Pelé, la contraddizione del non-essere con Garrincha, la virtù e la bellezza con Platini, ma anche linverso: il genio di Maradona con la logica poetica di Vico, la visione di gioco di Falcão con il mito della Caverna, il cucchiaio di Totti con la metafisica di Aristotele, e tanto altro ancora. Il calcio, infatti, non è solo una metafora, ma un paradigma cognitivo che con la sua connaturata idea di pluralità dà scacco matto al fenomeno politico più drammatico della modernità: il totalitarismo. Hitler e Stalin pretesero di controllare tutto e ci riuscirono. Pretesero di controllare anche il pallone. E persero.

Essere e gioco. Da Platone a Pelè. Il senso del calcio e della condizione umana: Heidegger era un'ottima ala sinistra, Derrida era un buon centravanti, Camus giocava in porta (come Giovanni Paolo II) e un numero non piccolo di filosofi ha utilizzato il calcio per fare filosofia: Sartre amava dire che il calcio è una metafora della vita, Wittgenstein giunse alla svolta del suo pensiero Title: Essere e gioco. Da Platone a Pele. Il senso del calcio e della condizione umana PDF EPUB LIBRO SCARICARE Created Date: 11/20/2018 12:02:53 AM

1.41 MB Dimensione del file
8867767305 ISBN
Gratis PREZZO
Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.classicstylehomes.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Title: Essere e gioco. Da Platone a Pele. Il senso del calcio e della condizione umana PDF EPUB LIBRO SCARICARE Created Date: 11/20/2018 12:02:53 AM

avatar
Mattio Mazio

ESSERE GIOCO - DA PLATONE A PELE` DESIDERIO GIANCRISTIANO. €19,50. Disponibilità: Normalmente pronto per la spedizione in 5-7 giorni lavorativi Compra. Da Platone a Pelè. Il senso del calcio e della condizione umana. Fare un confronto tra Messi e Pelé è inoltre difficile perché molte persone non conoscono gli standard del calcio negli anni 60-70, certamente diversi rispetto ad oggi. Per non parlare del fatto che nel gioco del calcio le qualità che un calciatore esprime sono così tante e varie, che cercare di paragonarle tutte non è certamente facile.

avatar
Noels Schulzzi

Acquista online il libro Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana di Giancristiano Desiderio in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.

avatar
Jason Statham

Facciamo un esempio pratico e ben noto: nel gioco del calcio tutti sanno che toccare la palla con la mano è un fallo, se poi questo fallo porta addirittura ad un goal appare logico chiedersi per quale motivo possa essere esaltata una azione che non è regolare (il riferimento è al goal realizzato da Maradona nei mondiali del 1986). Infatti il gioco è latente in ogni attività umana, proprio per la sua caratteristica di essere una forma mentis. Tutto può essere e diventare un gioco. Tutto può diventare una sfida e un confronto con noi stessi o con gli altri.

avatar
Jessica Kolhmann

Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana. Autore Giancristiano Desiderio, Anno 2019, Editore Ultra. € 16,90. 24h Compra nuovo. Il senso del calcio e della condizione umana. Autore Giancristiano Desiderio, Anno 2018, Editore Ultra. € 19,50. Compra nuovo. Vai alla scheda. Aggiungi a una lista + Il