Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana.pdf

Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana PDF

Giancristiano Desiderio

Heidegger era unottima ala sinistra, Derrida era un buon centravanti, Camus giocava in porta (come Giovanni Paolo II) e un numero non piccolo di filosofi ha utilizzato il calcio per fare filosofia: Sartre amava dire che il calcio è una metafora della vita, Wittgenstein giunse alla svolta del suo pensiero guardando una partita di calcio, Merleau-Ponty spiegava la fenomenologia parlando di calcio. Come mai? Il calcio si basa su un principio: il controllo di palla. Ma il principio non può essere finalizzato a se stesso. Per giocare bisogna necessariamente abbandonare la palla e metterla in gioco. Controllo e abbandono sono i due princìpi del calcio e della vita. La filosofia, come gioco della vita, si basa su regole calcistiche: per filosofare bisogna saper mettere la vita in gioco. È per tale motivo che in questo libro si spiega lidea di Platone con Pelé, la contraddizione del non-essere con Garrincha, la virtù e la bellezza con Platini, ma anche linverso: il genio di Maradona con la logica poetica di Vico, la visione di gioco di Falcão con il mito della Caverna, il cucchiaio di Totti con la metafisica di Aristotele, e tanto altro ancora. Il calcio, infatti, non è solo una metafora, ma un paradigma cognitivo che con la sua connaturata idea di pluralità dà scacco matto al fenomeno politico più drammatico della modernità: il totalitarismo. Hitler e Stalin pretesero di controllare tutto e ci riuscirono. Pretesero di controllare anche il pallone. E persero.

Compra Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana è un libro di Giancristiano Desiderio pubblicato da Ultra nella collana Long runners: acquista su IBS a 16.06€!

1.41 MB Dimensione del file
8867767305 ISBN
Gratis PREZZO
Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.classicstylehomes.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La storia del calcio sommario: Il calcio dalle origini a oggi. L'evoluzione della tecnica di gioco. Gli schemi tattici. Le tecniche di allenamento. Le regole. L'arbitraggio. Le attrezzature e gli impianti. Gli stadi del calcio. Le organizzazioni internazionali. Aspetti legislativi. Doping. Aspetti economici. Il calcio-mercato. Il calcio e la televisione. Calcio e sponsor. Il tifo. La violenza CHI SIAMO NOI IN REALTÀ. Relazioni chiasmatiche e civiltà. di Federico La Sala *. Platone è l’esponente della vecchia aristocrazia terriera che, fattosi discepolo delle forze demiurgiche (Socrate - colui che sa di non sapere quello che fa) e assuntane la guida, spiega loro che cosa non sanno di sapere e, persuasele (la Repubblica : un apologo alla Menenio Agrippa, all’ennesima potenza

avatar
Mattio Mazio

“Siamo in un sogno dentro un sogno”: Pasolini, Modugno e Platone sulla precarietà umana 25 Maggio 2020 Filippo Soldi Blog Filosofia “Che cosa sono le nuvole?” è una rivisitazione molto particolare dell’Otello shakespeariano, in cui riecheggiano tematiche e immagini di ispirazione platonica.

avatar
Noels Schulzzi

Acquista online il libro Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana di Giancristiano Desiderio in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store.

avatar
Jason Statham

Per questo egli era adatto a essere il buon governante: si potrebbe dunque pensare che Platone, pur non dicendolo esplicitamente nella Lettera VII, sugge- risca tra le righe che Dione era effetti- vamente la persona su cui sarebbe stato il caso di investire le speranze circa la … Dionisio il Giovane (νεώτερος, secondo una terminologia antica e forse risalente già al IV secolo a.C.) era figlio di Dionisio I (o "il Vecchio", πρεσβύτερος). Condivise con suo padre l'interesse per la filosofia, la scrittura epistolare e fu autore di un componimento in versi su Epicarmo.. Il Regno di Dionisio II. Dionisio ascese al trono ancora giovane; si ritrovò sotto

avatar
Jessica Kolhmann

Essere e gioco. Da Platone a Pelé. Il senso del calcio e della condizione umana libro di Desiderio Giancristiano edizioni Ultra collana Long runners; Libri di Filosofia popolare. Acquista Libri di Filosofia popolare su Libreria Universitaria: oltre 8 milioni di libri a catalogo. Scopri Sconti e Spedizione con Corriere Gratuita! - Pagina 13