Dove va la matematica.pdf

Dove va la matematica PDF

Keith Devlin

È difficile pensare alla matematica come a una disciplina in continua evoluzione. La scienza esatta per eccellenza, immutabile dai tempi di Newton, o persino di Euclide, non sembra poter ammettere al suo interno ricerca o mutamento alcuno. Lo scopo di Devlin è sfatare questo luogo comune, mostrando in quali direzioni inaspettate si sia mossa la ricerca matematica negli ultimi decenni. Il panorama è ampio e differenziato: ad argomenti classici, come il teorema di Fermat e i frattali, lautore affianca qui settori meno conosciuti della disciplina, come i gruppi finiti semplici, la funzione zeta di Riemann o altri affascinanti oggetti matematici, resi magistralmente accessibili anche al lettore munito solo di un bagaglio essenziale di conoscenze.

mi sembrano utili sopratutto quelli per i bambini, che imparando-giocando forse amerebbero di più la matematica tanto odiata in italia… poi anche come passatempo, gli indovinelli e i giochini a mio avviso sono meglio delle parole crociate 🙂 ..altra cosa sono quei …

6.85 MB Dimensione del file
8833924602 ISBN
Dove va la matematica.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.classicstylehomes.com.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Ci si è soffermati a illustrare il caso in cui, noti il capitale (K), il tempo (t) e il tasso (i) del- l'operazione finanziaria, si doveva determinare l'incognita, l'importo del ...

avatar
Mattio Mazio

La matematica è anche divertimento. Prova i giochi scelti da Focus.it. Uno studio sulle capacità di Gamm ha dimostrato che il giovane riesce a utilizzare, per i calcoli, una parte del cervello che la maggior parte di noi non usa per la matematica. 11/10/2016 · L’ auto-formazione in matematica è possibile ed efficace, se va ad integrarsi in un quadro generale più ampio: dal momento in cui andrai ad iscriverti al tuo corso di formazione in matematica, presso una facoltà universitaria, un centro di formazione o in corsi aperti disponibili in rete (come i MOOC), allora la tua formazione da autodidatta, sarà ufficialmente convalidata.

avatar
Noels Schulzzi

Dove va la matematica. In realtà, se andiamo a vedere gli argomenti trattati dalle riviste di matematica, si vede che la ricerca va avanti su molti altri argomenti: algebra astratta, equazioni differenziali, controllo ottimale e molti altri ancora. Dove va la matematica by Keith Devlin pubblicato da Bollati Boringhieri dai un voto. Prezzo online: 17, 10 € 18, 00 €-5 %. 18, 00 € disponibile Disponibile. 34 punti carta

avatar
Jason Statham

Dove va la matematica: È difficile pensare alla matematica come a una disciplina in continua evoluzione.La scienza esatta per eccellenza, immutabile dai tempi di Newton, o persino di Euclide, non sembra poter ammettere al suo interno ricerca o mutamento alcuno. Dopo aver letto il libro Dove va la matematica di Keith Devlin ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad

avatar
Jessica Kolhmann

La matematica è ben più delle sole operazioni aritmetiche e purtroppo per quelli come me che fanno fatica a destreggiarsi con una sola “esistono molte matematiche; l’aritmetica, la fisica matematica, l’algebra, la geometria, l’analisi e la statistica” e ciascuna risponde a domande diverse, sottostà a leggi diverse e si comporta con un’ostinata autonomia di giudizio “anche se